Mineo cacciato da RaiNews24?

Secondo le recenti anticipazioni di Dagospia, il direttore Corradino Mineo verrà sostituito alla direzione di RaiNews24 dalla giornalista del Tg1 Monica Maggioni.

L’avvicendamento pare essere voluto dalla sponda del Pdl Gasparri-La Russa che non avrebbero gradito la conduzione della diretta durante la manifestazione degli indignati a Roma di sabato 15 ottobre scorso.

Non è la prima volta che il giornalista siciliano viene considerato a rischio bavaglio. Già nel luglio 2010 Giuseppe Giulietti portavoce di Articolo 21 aveva dichiarato che “gli imbavagliatori, e i loro delegati alla Rai cercheranno di mettere le mani anche su Rainews allontanando il direttore Corradino Mineo, mortificando le richieste della redazione e addirittura mettendo al suo posto un esterno gradito alla Lega”. Ma in caso Mineo non venne toccato dall’allora direttore Masi

Ultimamente però in Viale Mazzini avevano storto il naso quando lo stesso Mineo, sempre durante una diretta del telegiornale, aveva dichiarato di non poter disporre di cameraman, proprio perché la Rai non elargiva fondi a sufficienza a RaiNews24.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la recente polemica con il senatore Butti, capogruppo del Pdl nella commissione parlamentare di vigilanza Rai, che non aveva gradito l’accanimento dei giornalisti di RaiNews24 durante la manifestazione di Roma. Lo stesso Mineo aveva risposto seccamente: “Cosa avremmo dovuto dire? C’è la guerra, mandate la NATO? Fate intervenire l’esercito? Abbiamo raccontato quel che abbiamo visto. Il bipolarismo rissoso all’italiana, questo modo di fare che hanno molti politici, di destra o di sinistra, distrugge l’informazione ed è un attentato alla democrazia.”

Nel frattempo la notizia, nonostante non sia stata ancora confermata dalle parti, ha fatto il giro sul web. Sono stati creati diversi gruppi su differenti social network per difendere il giornalista siciliano, è stata persino realizzata una petizione online per salvare Mineo.

aggiornamento al 22 ottobre 2011:

Nuove polemiche in seguito alla diretta realizzata da RaiNews24 per la manifestazione degli “indignati” a Roma. Aldo Grasso, critico televisivo e giornalista, all’interno del suo appuntamento web “Le Televisioni” realizzato per il Corriere della Sera.it, ha aspramente criticato la Rai di non aver seguito la diretta della manifestazione sottovalutando l’operato di RaiNews24. La risposta di Mineo, anche a nome della sua redazione, non si è fatta attendere, guarda il video:

Annunci

8 thoughts on “Mineo cacciato da RaiNews24?

  1. Speriamo che Alessio Butti trovi prima o poi qualcosa di meglio da fare che elargire sproloqui contro qualunque attività possa disturbare la tanto agognata pax berlusconiana.

  2. Gasparri, La Russa, Butti, sono loro da destituire!!! ma non vi vergognate? democrazia pluralità, libertà di espressione cari onorevoli fate una piccola ricerca in internet sul loro significato!
    Ma si sa da un picchiatore di via Mancini (Milano, nota sede fascista) cosa ci si può attendere, caro La Russa immagino che ricorderai quei momenti con nostalgia.
    Abbiate la capacità e la lealtà nel riconoscere che la manifestazione di sabato era composta da persone pacifiche, e che un migliaio di persone, spesso identificate come simpatizzanti di destra non fanno parte della protesta, Sono loro da colpire, non certamente la voce obiettva e pluralista di Corradino Mineo,

    • In questo nostro sfortunato Paese,ormai sono di moda la prepotenza e la sopraffazione!
      L’eventuale inaccettabile sostituzione di Corradino Mineo dalla Direzione di Rainews24
      sarebbe l’ennesimo brutale atto odioso e spudorato che sta cancellando la libertà di
      informazione mettendo in ginocchio la Rai,attraverso l’occupazione militare da parte
      di non dimenticati ex gerarchi fascisti, Santoro,Ruffini,Serena Dandini,Roberto Saviano,
      Formigli,Luttazzi,Benigni,il mai dimenticato Enzo Biagi,a cui oggi potrebbe aggiungersi
      l’ottimo Direttore Corradino Mineo, “eliminati” dalla Rai ,rappresentano la prova della
      iinettitudine di questa classe politica che governa l’Italia!

  3. quando la destra avrà realizzato la sua politica alla RAI noi continueremo a sognare
    tempi migliori. Ma i cattolici non hanno nulla da dire ?

  4. Finalmente decisioni sagge. Non se ne può più della faziosità di certi conduttori, che non informano.
    Fanno politica.
    Dai tempi di “uccidere un fascista non è reato” ne è passata di acqua sotto i ponti; era ora che ci fosse un certo equilibrio.

  5. Non c’è fine alla indecenza e alla sopraffazione di questa classe politica e dei suoi scherani..facciamoci sentirema non possiamo cacciarli….Sibilla

  6. schifosi è il mio commento per questi servi prezzolati che non sanno parlare solleviamoli loro dalla poltrona senza dignità

  7. giuseppe
    5 novembre 2011
    la russa Farebbe meglio a studiare l’inglese e a girare in bicicletta invece che in maserati.
    gasparri Quanda raglia è tutto gongolante davanti alle telecamere.Che si creda un divo?
    La verità è che siamo veramente nelle mani di individui loschi e con una medusa per cervello!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...