La replica: rinuncio al compenso

CondivisioneSulla vicenda nessuna risposta dall’Ateneo che si trincera dietro il silenzio

La replica: «Il sottoscritto Recca Severino manifesta e comunica il proprio interesse, per evitare ogni possibile catalizzazione mediatica e qualsivoglia speculazione connessa a rapporti familiari dello scrivente, a rinunziare al compenso indicato». Dunque, il fratello minore del Rettore, rinuncerebbe solo al compenso di 18000 euro lordi annui e non al lavoro. Nessuna risposta invece dall’Ateneo che si trincera dietro il silenzio.

Intanto il movimento studentesco chiede le «dimissioni» del Rettore e chiede al fratello di «rifiutare l’incarico conferito dall’Università di Catania».

(articolo pubblicato su Il Corriere del Mezzogiorno.it, 14 settembre 2012)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...