Catania, funerali delle 17 vittime naufragio Canale di Sicilia

Catania funerali migrantiQuindici bare allineate con davanti due feretri bianchi. All’interno ci sono i corpi dei migranti, non identificati, morti a metà maggio durante la traversata, conclusasi tragicamente, nel Canale di Sicilia. Il funerale multireligioso, si è tenuto al cospetto delle autorità cittadine e religiose tra cui il Vescovo Salvatore Gristina e l’Imam della comunità islamica siciliana Keita Abdel Afid. Assenti, invece, i vertici della Regione e del ministero dell’Interno da cui è pervenuto un messaggio firmato dal sottosegretario Domenico Manzione… 

…continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, mercoledì 28 maggio 2014 **

Annunci