Catania, Renzi esce dal retro per evitare i contestatori

Renzi Contestato CataniaPrima volta a Catania per Matteo Renzi da quando è diventato premier. Accolto dal primo cittadino Enzo Bianco e accompagnato dal sottosegretario Graziano Delrio, è stato tuttavia costretto a far ingresso nel palazzo di città da un’entrata secondaria a causa della protesta di alcuni giovani manifestanti. Il gruppo, composto da circa trenta persone, ha tentato a più riprese di forzare il cordone di sicurezza venendo diverse volte a contatto con le forze dell’ordine che però si sono limitate a un respingimento senza l’utilizzo dei manganelli….

… continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano, venerdì 28 novembre 2014 **

Annunci

Santa Maria di Licodia (Ct), non mandavano i figli a scuola: 232 denunce

Dispersione Scolastica SM LicodiaNon andavano a scuola per accudire i fratelli mentre i genitori erano impegnati a lavoro, altri invece venivano impiegati nelle campagne. Sono 136 i casi di minori coinvolti nell’indagine dei Carabinieri di Paternò (Ct) sul fenomeno della dispersione scolastica a Santa Maria di Licodia, comune di quasi 7000 abitanti alle pendici dell’Etna. I dati, riferiti agli ultimi tre anni sulle scuole elementari, medie e superiori, si affiancano a una percentuale che in Sicilia raggiunge il 24,8% mentre nella provincia di Catania si attesta al 38…

 

… continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

** L’articolo e il video sono stati pubblicati su Il Fatto Quotidiano.it, giovedì 30 ottobre 2014 **

Intervista Imam Catania ripresa da Virus Rai 2

Imam Virus Rai 2L’intervista all’Imam Kheit Abdelhafid della Moschea della Misericordia di Catania, realizzata insieme a Dario De Luca per Il Fatto Quotidiano.it, è stata parzialmente ritrasmessa in prima serata (giovedì 23 ottobre) su Rai 2 dal programma Virus condotto da Nicola Porro.

 

** Guarda la puntata integrale di Virus di Nicola Porro su Rai 2 trasmessa giovedì 23 ottobre 2014 **

** Leggi l’articolo e guarda l’intervista all’Imam pubblicata su Il Fatto Quotidiano.it, giovedì 23 ottobre 2014 **

Isis, Imam di Catania: “C’è una regia occulta dietro il Califfo nero”

Imam Catania Isis“Basta con le speculazioni delle televisioni dove noi musulmani veniamo considerati criminali e terroristi. La nostra posizione è chiara, una ferma condanna nei confronti dell’Isis”. Kheit Abdelhafid, presidente della Comunità islamica siciliana e Imam della moschea di Catania, la più grande del sud Italia, non ha dubbi nel respingere davanti le telecamere del fattoquotidiano.it la crociata del Califfo nero Al-Baghdadi in Iraq e Siria.

… continua a leggere l’articolo su Il Fatto Quotidiano.it

** L’articolo e il video sono stati pubblicati su Il Fatto Quotidiano.it, giovedì 23 ottobre 2014 **

Mafia, l’ex governatore Lombardo: “Mai chiesti voti ai clan”

Lombardo motivazioni sentenza“Io con la mafia non ho mai avuto nulla a che fare”. L’ex presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo sceglie la sala conferenze di un hotel di Catania per commentare la pubblicazione delle motivazioni della sentenza che gli ha inflitto la condanna, in primo grado a 6 anni e 8 mesi, per concorso esterno in associazione mafiosa.

“Ho combattuto gli affari più sporchi – spiega – dai termovalorizzatori all’eolico, il tutto senza fare clamore”. L’ex leader autonomista si sofferma anche sull’incontro con l’editore del quotidiano ‘La Sicilia’, Mario Ciancio Sanfilippo (attualmente sotto indagine per mafia), avvenuto nel luglio 2008.

continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, mercoledì 27 agosto 2014 **

 

Migranti, Procura di Catania: “Indagine su dispersi, un centinaio su gommone”

Procuratore Salvi migranti dispersiEmergono nuovi dettagli sull’ultima tragedia del mare. Dopo le 45 vittime arrivate a Pozzalo (Ragusa) nei giorni scorsi, 27 migranti giunti a Catania lo scorso primo luglio a bordo della nave ‘Orione’ hanno riferito agli operatori dell’UNHCR di essere gli unici superstiti di un gommone partito dal nord Africa con a bordo circa 100 persone..

.. continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** Articolo e video sono stati pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, venerdì 4 luglio 2014 **

Salvini a Maletto tra fragole, torte e cocktail

Salvini a Maletto per la sagraIl segretario della Lega Nord Matteo Salvini visita Maletto (Catania), in occasione della rinomata sagra delle fragole, per conoscere il piccolo centro alle pendici dell’Etna che nelle scorse elezioni europee ha regalato il primato di preferenze ai leghisti nell’isola. A fare gli onori di casa Antonio Mazzeo, candidato locale protagonista dell’incredibile exploit di voti, e Angelo Attaguile, vicepresidente alla Camera del gruppo “Grandi Autonomie e Libertà”..

.. continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, lunedì 16 giugno 2014 **

Alfano su Mare Nostrum: “Caserme e mega-centro accoglienza per emergenza immigrazione”

Alfano CasermeIl ministro Angelino Alfano, arriva in Sicilia per un tavolo con sindaci, prefetti e questori, in una regione ormai al collasso per i continui sbarchi. L’operazione “Mare Nostrum”, voluta dopo la strage di Lampedusa che costò la vita a centinaia di migranti, secondo il ministro deve essere rivista: “Così com’è – spiega- non può andare avanti”. Il titolare del Viminale annuncia poi, affiancato dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando e da quello di Catania Enzo Bianco, l’adozione di una serie di misure straordinarie con il supporto di una task force tra sindaci e Viminale: “Costituiremo in Sicilia un centro d’accoglienza importante per evitare che sui Comuni ci siano questi momenti difficili da reggere. Ho – continua – anche avviato un lavoro che porterà all’uso delle Caserme d’intesa con il ministro Pinotti per l’accoglienza”..

.. continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

Continua a leggere

Di Matteo su responsabilità civile dei magistrati: “Era nei piani della P2”

Responsabilità civile magistrati 1All’incontro “Giustizia, riforme e antimafia” organizzato dall’associazione “Addio Pizzo” a Catania sono intervenuti Sebastiano Ardita, procuratore aggiunto della Repubblica a Messina, Nicola Gratteri, procuratore aggiunto alla Dda di Reggio Calabria, Antonino Di Matteo, sostituto procuratore di Palermo e il giornalista Saverio Lodato.

Di Matteo sul tema della responsabilità civile dei magistrati: “Mi sembra che sia l’ennesima dimostrazione di chi persegue quel fine di ridimensionamento, di burocratizzazione, di asservimento della magistratura al potere politico che era il fine caratterizzante e chiaramente caratterizzato nel programma di rinascita democratica della P2.

…continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, venerdì 13 giugno 2014 **

Catania, funerali delle 17 vittime naufragio Canale di Sicilia

Catania funerali migrantiQuindici bare allineate con davanti due feretri bianchi. All’interno ci sono i corpi dei migranti, non identificati, morti a metà maggio durante la traversata, conclusasi tragicamente, nel Canale di Sicilia. Il funerale multireligioso, si è tenuto al cospetto delle autorità cittadine e religiose tra cui il Vescovo Salvatore Gristina e l’Imam della comunità islamica siciliana Keita Abdel Afid. Assenti, invece, i vertici della Regione e del ministero dell’Interno da cui è pervenuto un messaggio firmato dal sottosegretario Domenico Manzione… 

…continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

 

** L’articolo è stato pubblicato su Il Fatto Quotidiano.it, mercoledì 28 maggio 2014 **