Popolo inquinato di Sicilia: “Napolitano venga ad Augusta”

Popolo Inquinato 2Il “Popolo inquinato” della Sicilia si è ritrovato ad Augusta (Sr) per unire le forze nell’azione civile e penale da intentare nei confronti delle aziende petrolifere che operano nei poli industriali di Siracusa, Gela e Milazzo. Tra i partecipanti all’iniziativa, che ha posto l’accento anche sulle mancate bonifiche in Sicilia, Giuseppe Marano, consigliere comunale di Milazzo, a cui l’Eni ha chiesto un risarcimento danni di 400mila euro per procurato allarme sociale…

… continua a leggere su Il Fatto Quotidiano.it

** Il video e l’articolo sono stati pubblicati su Il Fatto Quotidiano.it, domenica 19 ottobre 2014 **